Comune di Tricesimo
Medaglia d'oro al merito civile - Eventi sismici 1976
Cerca
 
 
<< < marzo 2020 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Mi interessa
Argomenti e notizie che ti possono interessare:
* Tasse e tributi
 
 
Partecipa
 
 
 
REFERENDUM COSTITUZIONALE - DIRITTO DI VOTO A DOMICILIO


In base all’art.1 del D.L. 03/01/2006, n.1 convertito in L. 27/01/2006, n.22, come modificato dalla L. 07/05/2009, n.46, gli elettori affetti da infermità possono votare dalla propria abitazione. In particolare, il diritto è previsto per:

- gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi previsti dall’articolo 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104;

- gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.
A partire dal 18 febbraio e fino al 9 marzo 2020 (tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione) per questi elettori è possibile presentare al Sindaco, utilizzando preferibilmente il modulo allegato:

a) una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione ove l'elettore dimora, con l'indirizzo completo dell'abitazione e un recapito telefonico;
b)una copia della tessera elettorale;
c)una copia del documento di identità;
d)una idonea documentazione sanitaria rilasciata dal Funzionario Medico designato dalla ASL competente.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune:
tel. 0432 855451
anagrafe@com-tricesimo.regione.fvg.it
Scarica il documento PDF (154kB)

Ufficio correlato